venerdì 1 luglio 2011

Cina: inaugurato il ponte più lungo del mondo


Un altro record “motoristico” battuto dalla Cina. Dopo essere diventato il maggior mercato automobilistico del mondo, ora ha anche costruito il ponte stradale (sull'acqua) più lungo del mondo (inaugurato ieri, 30 giugno 2011), completo di raccordi e bretelle, sulla baia di Jiaozhou (chiamata Kiautschou durante la colonizzazione tedesca, durata dal 1898 al 1914).

Il ponte che collega le città di Qingdao e di Huangdao è infatti lungo quanto una maratona, 42 km e spiccioli, e quindi batterebbe* il precedente detentore della palma di “ponte sull'acqua più lungo al mondo”, la soprelevata Lake Pontchartrain Causeway che attraversa il lago Pontchartrain dalle parti di New Orleans, Louisiana (USA), di circa 4 chilometri, essendo quest'ultima lunga 38,35 km.

Il Qingdao Jiaozhou Bay Bridge supera inoltre di 8 km la distanza che c'è fra Dover e Calais, rendendo plausibile il fatto che un ponte simile possa permettere l'attraversamento della Manica, ed è oltre 5 volte più lungo del Øresund Bridge, che collega Danimarca a Svezia, attraverso 7.845 metri.

Sia il ponte sul lago lago Pontchartrain che il nuovo ponte sulla baia di Jiaozhou sono in realtà due ponti paralleli, uno per carreggiata, sostenuti – nel caso del ponte cinese – da 5.000 pilastri. Quello cinese è stato costruito fra il 2006 e il 2011, al costo di circa 1,2 miliardi di Euro.

*Nota: Abbiamo detto “batterebbe” perché – ad onor del vero – gli abitanti della Louisiana stanno ancora disputando con gli incaricati del Guinness dei primati su quale ponte sia il vero vincitore, con la motivazione che il tratto di ponte che “realmente è posto al di sopra della superficie dell'acqua” è di 25,5 km per il ponte del nord della Cina e 38 km per il ponte statunitense...