martedì 5 luglio 2011

Exagon Furtive e-GT: supersportiva elettrica in pista a Magny-Cours

Una nuova supercar elettrica arriverà il prossimo anno sul mercato, dopo le introduzioni di Tesla Roadster e Fisker Karma, ma questa volta si tratta di prodotto Made in France.

La società francese Exagon Motors, infatti, sta procedendo nello sviluppo della sua Furtive e-GT, una vettura sportiva completamente elettrica, presentata al Salone dell'Automobile di Parigi del 2010 e i cui test a Magny-Cours – dei quali ci rende conto il blog CarScoop – hanno visto alla guida della vettura Nicolas Prost, primogenito del 4 volte campione del mondo di Formula 1 Alain Prost.

La Furtive e-GT verrà commercializzata alla fine del 2012, la “tiratura” sarà di un centinaio di pezzi all'anno, divisi fra due versioni: un'elettrica al 100% ed una dotata di un motore a combustione, che permette di estenderne l'autonomia.

L'autonomia della vettura con solo i motori elettrici varia fra i 200 e i 400 km, a seconda delle condizioni d'uso, mentre la versione dotata di motore a combustione – si tratta di un propulsore di piccola cilindrata, utilizzato esclusivamente per prolungare l'autonomia del veicolo – può arrivare a percorrere fino a 800 km.

La versione standard è dotata di due motori elettrici Siemens da 125 kW l'uno, per una potenza totale di 340CV, con una coppia di 480Nm costante fra 5.000 e 10.000 giri. Questa spinta incredibile permette a Furtive e-GT di accelerare da 0 a 100 km/h in solo 3,5 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 250 km/h (senza limitatore la berlinetta 2+2 può raggiungere i 287 km/h).