sabato 3 settembre 2011

Mercato auto Italia agosto 2011: crescita illusoria?

Il mercato dell'auto in agosto è un po' come la politica ferragostana: ingannevole. Bisogna aspettare l'inizio dell'autunno per avere le conferme o smentite di quanto avvenuto nel mese vacanziero per eccellenza.

L'agosto 2011 ha portato – è vero – un incremento delle immatricolazioni dell'1,51%, ma il confronto con l'anno precedente è per lo meno fuorviante. Nel 2010 abbiamo avuto un mese veramente terribile e si tratta comunque del periodo a più bassa stagionalità in Italia (i volumi sono al minimo): lo scorso anno, infatti, vennero immatricolate 69.262 automobili nel mese (il peggior agosto dal 1993 ad oggi), nel 2011 invece le immatricolazioni sono state 70.307, la crescita è quindi pari a +1.045 auto, una goccia nell'oceano del mercato italiano (anche quest'anno, quando le previsioni di mercato sono per un bassissimo volume di 1,8 milioni di auto).

Nell'analogo periodo, i trasferimenti di proprietà delle auto usate sono stati 257.087 – secondo i dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (non abbiamo messo il nostro consueto link al sito – mit.gov.it – perché il sito del Ministero oggi non è online!) - con un incremento di oltre 28mila transazioni, +12,25% rispetto alle 229.022 vetture usate che hanno cambiato mani nell'agosto 2010. Se analizziamo il mercato totale dell'auto, i volumi delle automobili nuove sono relegati al 21,47%, mentre quelli delle auto usate sono al 78,53%.

Guardando il risultato cumulativo dei primi 8 mesi dell'anno, poi, ci ritroviamo con un risultato negativo del quasi 12% (11,96%), le immatricolazioni perse sono 166.113, visto che da gennaio ad agosto sono state registrate 1.222.431 automobili nuove, contro le 1.388.544 del 2010 (anno che – fra l'altro – finì piuttosto male, prima annata sotto i 2 milioni di vetture dal 1996 ad oggi).

Alfa Romeo Giulietta: in rallentamento?
Insomma, per trovare motivi di gioia bisogna essere degli inguaribili ottimisti (come il direttore di Quattroruote, Carlo Cavicchi: clicca qui per sapere la sua opinione), anche perché le immatricolazioni sono frutto della disponibilità di prodotto dalla fabbrica, mentre le vendite vere e proprie – gli ordini – sono in picchiata: meno di 70mila, secondo InterAutoNews.

Per quanto riguarda i marchi del Gruppo Fiat, agosto ha segnato certamente degli ottimi risultati per quanto riguarda Lancia (e quindi nuova Ypsilon), che supera per la terza volta il 5% di quota, cosa che non si vedeva da tempo, ma è altresì vero che sia Fiat che Alfa Romeo (fino a poco tempo fa una locomotiva), calando rispettivamente del -8.19% e -2,68%, impedendo così al Gruppo di superare la soglia psicologia di quota del mercato del 30%.

Nuova Lancia Ypsilon, nel nuovo spot con Vincent Cassel
Nella classifica dei modelli più venduti nuova Ypsilon 5 porte (le contestate campagne TV sembrano funzionare) raggiunge il podio (A pari merito con Ford Fiesta, entrambe le auto hanno raggiunto le 3.056 immatricolazioni, dato piuttosto curioso), dietro alle solite Fiat Punto e Fiat Panda (in attesa dei rimpiazzi, Fiat Punto 2012 restyling e nuova Panda 2012). Fiat 500 scivola dal terzo all'ottavo posto (è sempre quarta nei primi 8 mesi).

Alfa Romeo Giulietta viene scalzata dalla ottava posizione che aveva ottenuto a luglio, per uscire dalla top 10 di agosto, mentre nel dato cumulato (gennaio-agosto) Opel Corsa opera il sorpasso ai danni della vettura media del biscione, che ora si trova al decimo posto.

Da segnalare – infine – la straordinaria continuità del duo Volkswagen Golf e Volkswagen Polo, al 5 e 6 posto, sia nel mese di agosto che nei primi 8 mesi dell'anno.

Per gli amanti dei numeri, seguono le tabelle complete (Fonte: InterAutoNews e Anfia):


Mercato Italia - Immatricolazioni autovetture - Agosto 2011

Marche
8 mesi 2011
Quota %
8 mesi 2010
Quota %
Diff. %
Ago. 2011
Quota %
Ago. 2010
Quota %
Diff. %
Fiat
254.827
20,85
327.637
23,6
-22,22
14.648
20,83
15.955
23,04
-8,19
Ford
106.838
8,74
136.779
9,85
-21,89
6.364
9,05
5.798
8,37
9,76
Volkswagen
97.132
7,95
96.594
6,96
0,56
5.672
8,07
4.886
7,05
16,09
Opel
80.490
6,58
87.542
6,3
-8,06
4.368
6,21
5.222
7,54
-16,35
Lancia
58.741
4,81
63.832
4,6
-7,98
3.812
5,42
3.120
4,5
22,18
Citroën
58.365
4,77
77.262
5,56
-24,46
3.468
4,93
4.086
5,9
-15,12
Renault
58.315
4,77
78.003
5,62
-25,24
3.150
4,48
2.965
4,28
6,24
Peugeot
56.307
4,61
75.334
5,43
-25,26
3.728
5,3
3.186
4,6
17,01
Toyota
46.783
3,83
53.034
3,82
-11,79
2.121
3,02
3.165
4,57
-32,99
Alfa Romeo
44.017
3,6
34.676
2,5
26,94
2.031
2,89
2.087
3,01
-2,68
Nissan
43.878
3,59
36.966
2,66
18,7
2.320
3,3
1.690
2,44
37,28
Audi
42.632
3,49
41.059
2,96
3,83
2.663
3,79
2.292
3,31
16,19
BMW
34.061
2,79
33.608
2,42
1,35
2.159
3,07
1.915
2,76
12,74
Mercedes
33.672
2,75
36.047
2,6
-6,59
1.640
2,33
1.662
2,4
-1,32
Hyundai
29.140
2,38
24.203
1,74
20,4
1.749
2,49
1.343
1,94
30,23
Chevrolet
21.714
1,78
25.119
1,81
-13,56
1.255
1,79
1.378
1,99
-8,93
Dacia
17.961
1,47
15.521
1,12
15,72
1.313
1,87
1.090
1,57
20,46
Smart
17.150
1,4
18.884
1,36
-9,18
1.009
1,44
851
1,23
18,57
Suzuki
14.885
1,22
19.491
1,4
-23,63
756
1,08
842
1,22
-10,21
Mini
13.526
1,11
9.126
0,66
48,21
891
1,27
542
0,78
64,39
Volvo
13.008
1,06
12.448
0,9
4,5
618
0,88
569
0,82
8,61
Kia
12.257
1
13.464
0,97
-8,96
820
1,17
659
0,95
24,43
Seat
11.035
0,9
9.941
0,72
11
710
1,01
639
0,92
11,11
Skoda
9.799
0,8
10.035
0,72
-2,35
561
0,8
607
0,88
-7,58
Honda
6.495
0,53
8.376
0,6
-22,46
371
0,53
518
0,75
-28,38
Land Rover
5.894
0,48
7.014
0,51
-15,97
320
0,46
277
0,4
15,52
Mitsubishi
5.436
0,44
3.078
0,22
76,61
277
0,39
318
0,46
-12,89
Jeep
4.925
0,4
2.580
0,19
90,89
376
0,53
128
0,18
193,75
Mazda
4.798
0,39
7.982
0,57
-39,89
222
0,32
328
0,47
-32,32
Subaru
3.166
0,26
3.327
0,24
-4,84
149
0,21
214
0,31
-30,37
Porsche
2.798
0,23
2.803
0,2
-0,18
143
0,2
141
0,2
1,42
Daihatsu
2.366
0,19
3.915
0,28
-39,57
61
0,09
178
0,26
-65,73
DR
2.326
0,19
3.117
0,22
-25,38
131
0,19
113
0,16
15,93
SsangYong
1.325
0,11
794
0,06
66,88
114
0,16
23
0,03
395,65
Lexus
962
0,08
672
0,05
43,15
57
0,08
27
0,04
111,11
Jaguar
832
0,07
1.158
0,08
-28,15
26
0,04
45
0,06
-42,22
Saab
769
0,06
372
0,03
106,72
30
0,04
28
0,04
7,14
Great Wall
741
0,06
94
0,01
688,3
40
0,06
54
0,08
-25,93
Chrysler
690
0,06
1.082
0,08
-36,23
3
0
41
0,06
-92,68
Tata
588
0,05
1.415
0,1
-58,45
78
0,11
49
0,07
59,18
Ferrari
486
0,04
575
0,04
-15,48
16
0,02
18
0,03
-11,11
Infiniti
452
0,04
232
0,02
94,83
19
0,03
10
0,01
90
Maserati
325
0,03
380
0,03
-14,47
12
0,02
21
0,03
-42,86
Lada
59
0
93
0,01
-36,56
2
0
3
0
-33,33
Lamborghini
56
0
72
0,01
-22,22
2
0
1
0
100
Dodge
34
0
2.132
0,15
-98,41
0
0
162
0,23
-100
Mahindra
10
0
40
0
-75
0
0
0
0
-
Altre nazionali
50
0
130
0,01
-61,54
3
0
3
0
0
Altre estere
315
0,03
506
0,04
-37,75
29
0,04
13
0,02
123,08
Totale nazionali
360.828
29,52
430.419
31
-16,17
20.655
29,38
21.318
30,78
-3,11
Totale estere
861.603
70,48
958.125
69
-10,07
49.652
70,62
47.944
69,22
3,56
Totale mercato
1.222.431
100
1.388.544
100
-11,96
70.307
100
69.262
100
1,51


Mercato Italia - Immatricolazioni autovetture – Top 10 - Agosto 2011


TOP 10
N.
Marca Modello
Agosto 2011

N.
Marca Modello
8 mesi 2011
1
Fiat Punto
5.240

1
Fiat Punto
86.751
2
Fiat Panda
4.530

2
Fiat Panda
77.318
3
Lancia Ypsilon
3.056

3
Ford Fiesta
47.152
4
Ford Fiesta
3.056

4
Fiat 500
45.051
5
Volkswagen Golf
2.105

5
Volkswagen Golf
36.422
6
Volkswagen Polo
2.064

6
Lancia Ypsilon
35.529
7
Citroen C3
1.952

7
Volkswagen Polo
30.697
8
Fiat 500
1.767

8
Citroen C3
28.371
9
Opel Corsa
1.413

9
Opel Corsa
26.160
10
Opel Astra
1.319

10
Alfa Romeo Giulietta
25.946