martedì 31 gennaio 2012

Rallye Monte-Carlo storico: partiti!


Ieri sera anche da Torino è partito un gruppo - formato da 113 equipaggi - di partecipanti al Rallye Monte-Carlo storico 2012 (28 gennaio – 4 febbraio), così come da Oslo, Glasgow, Varsavia e Barcellona (certo che il gruppo del capoluogo piemontese ce l'ha un po' più facile...).

Si tratta della quindicesima edizione della rievocazione storica del “Monte”, che vede in gara vetture indimenticate – oltre che grandi campioni – che hanno (per regolamento) partecipato al Rally di Montecarlo originale e sono state costruite fra il 1955 e il 1980. Allora “rally” si scriveva “rallye”, e le vetture che vi partecipavano erano le Citroën DS, le Mini Minor, le BMW 2002, le Renault Alpine, le Jaguar E che hanno sfilato in centro a Torino, prima di partire per la gara.

Fra i partecipanti, da segnalare la presenza di Sandro Munari, che vinse l'edizione 1972 a bordo di una Lancia Fulvia HF (lo rivinse poi nel 1975 e 1976 con una Lancia Stratos HF), vettua con la quale parteciperà alla riedizione 2012, dopo 40 anni.

Non sarò una competizione facile, la cui durata di sei giorni metterà a dura prova gli equipaggi, soprattutto perché la neve – che spesso è stata parte della coreografia del rallye – sembra essere caduta giusto in tempo per l'evento.

Sul canale YouTube di Storie di Auto, potete trovare una playlist dedicata alla madre di tutti i rallye e alle sue rievocazioni: Rallye di Monte-Carlo – Amarcord.

-->