lunedì 5 novembre 2012

McLaren MP4-12C: una spider esagerata

Derivata dalla berlinetta coupé presentata nel 2009, la McLaren ha realizzato (e presentato a Pebble Beach) la McLaren MP4-12C spider, dotata di un tettuccio apribile elettricamente – in 17 secondi – che aumenta il peso della vettura sportiva di 40 kg, e penalizza leggermente le prestazioni (la velocità massima ora è di soli 329 km/h, ci vogliono ben 9 secondi per raggiungere la velocità di 200 km/h).


Il motore è quello recentemente modificato della versione coupé, un V8 da 3.8 litri biturbo, con l'esagerata potenza di 625 CV (erano 600 CV prima della “cura” per il model year 2013) e un suono tutto da sentire (sul video di lancio, caricato sul nostro canale YouTube). Nonostante l'aumento di peso subito dalla versione spider, la massa totale è di soli 1.474 kg, l'accelerazione da o a 100 km/h rimane eccezionale ed è limitata a 3,1 secondi).

In condizioni di tetto chiuso, la MP4 12C spider dispone di uno spazio di 52 litri che può essere utilizzato per trasportare di due borse su misura (sono un accessorio acquistabile direttamente da McLaren). Anteriormente la vettura spider può contare su un altro vano portabagagli, da 144 litri.

Il tetto, così come il telaio della supersportiva britannica (derivato dall'esperienza maturata in Formula 1, è realizzato in fibra di carbonio. 

L'apertura è comandata da un impianto idraulico. Per garantire la protezione di guidatore e passeggero i poggiatesta integrano dei roll-bar (unica differenza rispetto alla M4-12C coupé all'interno dell'abitacolo).

Il prezzo? A listino, la McLaren MP4-12C coupé costa 204.700 euro, la versione spider dovrebbe costare circa 25.000 euro in più, ovvero intorno ai 230mila euro, cent più, cent meno.