venerdì 2 novembre 2012

Sergio Marchionne è il testimonial dello spot di Barack Obama


Come distruggere la credibilità della tua campagna in 5 facili passi (“How to destroy your campaign's credibility in 5 easy steps”) è il titolo del video pubblicato dal partito democratico di Barack Obama, in risposta all'attacco da parte di Mitt Romney alla linea seguita dall'attuale amministrazione USA nel supporto dell'industria automobilistica. Il metodo perseguito in questa presunta distruzione di credibilità viene marchiato come “Romney Style”.

Sergio Marchionne in un fotogramma dello spot preparato dall'amministrazione Obama in risposta alle accuse di Mitt Romney riguardanti il trasferimento della produzione Jeep in Cina
Un fotogramma dello spot preparato dall'amministrazione Obama
Sergio Marchionne – che aveva risposto in prima persona alle accuse di voler muovere l'intera produzione Jeep in Cina – appare nel nuovo video dei democratici, dove le posizioni di Romney vengono smontate, una ad una.

Anche l'editore esecutivo della Bloomberg News – media autore dell'articolo relativo alla produzione di Jeep in Cina – appare nello spot, dicendo che l'azione di Mitt Romney è dettata dalla disperazione, a solo 4 giorni dal voto per le elezioni presidenziale (sempreché non ci sia qualche ritardo causato dall'uragano Sandy che ha devastato la costa est degli Stati Uniti, bacino importantissimo per il voto democratico).


In un'intervista al Corriere, Marchionne aveva definito un autogoal la serie di uscite di Mitt Romney, aggiungendo “Qui [in Italia] mi chiamano 'l'americano', là mi ha dato fastidio quello sprezzante 'Italians' con cui Romney ha bollato la Fiat. Non è piaciuto a me e, credo, a nessun altro italiano”.

In questo finale di campagna elettorale le mosse del candidato repubblicano sembrano attirare le antipatie di molti, permettendogli di raccogliere il sostegno di illustri personaggi e enti (negli scorso giorni il settimanale britannico The Enonomist e il sindaco di New York Michael Bloomberg - e il suo impero media - si sono espressi a suo favore).

Forse ha ragione Obama e Romney sta distruggendo la credibilità della propria campagna in pochi, facili passi.

I 5 passi suggeriti dallo spot TV del partito democratico:

Step 1
Prendi un articolo riguardante una determinata azienda e rilascia delle dichiarazioni false a proposito

Step 2
Raddoppia la dose, trasformando le false dichiarazioni in uno spot TV

Step 3
Ignora chi ha ricontrollato i fatti e continua a fare le stesse dichiarazioni false anche in un comunicato radio

Step 4
Ignora le smentite rilasciate dall'azienda riguardo la quale hai fatto le dichiarazioni false

Step 5
Vieni sgridato da chi ha originariamente pubblicato l'articolo che pretendi di citare