martedì 17 maggio 2011

Fisker Karma arriva in Italia

Fisker Karma quattro porte
Presentata al Salone dell'Auto di Detroit, la Fisker Karma – una supersportiva quattro posti e quattro porte – è in arrivo in Italia, dove sarà commercializzata da 32 concessionarie a partire dal prossimo mese di giugno.

Ma che cos'è esattamente la Fisker Karma? Si tratta di una EREV (Electric Vehicle with Extended Range), ovvero un veicolo dotato sia di motori elettrici che di propulsore a combustione, da utilizzare quando le batterie sono scariche. Le batterie sono rappresentate da 315 celle agli ioni di litio da 20 kWh (e del peso di 275 Kg) che alimentano due motori elettrici (montati al retrotreno) da 205CV ciascuno. Il propulsore a combustione è un quattro cilindri a benzina 2.0 turbo Ecotec, di derivazione General Motors, ed eroga 260CV.

La gamma di Fisker Karma sarà composta da 3 versioni (non sono un po' troppe, per le 7.000 vendite previste in tutto il mondo?), la Ecostandard (con un listino chiavi in mano di 105.600 Euro), la Ecosport (115.200 Euro) e la Ecochic (121.200 Euro). Negli USA il listino della Karma parte da 95.900 USD (67.700 Euro ca.), che diventano 88.400 USD (62.400 Euro) grazie agli incentivi statali. Una bella differenza, per un veicolo prodotto in Europa.

Infatti, mentre la società produttrice, la Fisker Automotive è basata ad Anaheim (in California), le Fisker Karma verranno prodotte esclusivamente (almeno in una prima fase) da Valmet Automotive nello stabilimento finlandese di Uusikaupunki, dove vengono già assemblate le Porsche Cayman e Boxter.


I lussuosissimi interni della Fisker Karma
Nel 2011 Fisker prevede di vendere almeno 7.000 unità (risultato piuttosto ambizioso, ma sembra che quasi la metà di queste vendite sia già coperta da ordini), mentre il prossimo anno vogliono raggiungere la quota di 15mila vetture.

Fra gli investitori che hanno creduto in questo progetto figurano: il finlandese Henrik Fisker (che cura anche il design), Bernard Koehler (co-fondatore con Fisker) e gli importatori di Turchia, Svizzera, Danimarca e Italia (la GP Supercars di Merano).

Attualmente la Karma è disponibile nella versione a quattro porte, una seconda versione (probabilmente a due porte) verrà lanciata nel 2012, mentre all'inizio del 2013 sarà disponibile la spider decapottabile. Alla fine del 2012, poi, verrà lanciato un secondo modello – al momento il nome in codice è Progetto Nina – che verrà costruito nello stabilimento Fisker a Newport, nello stato del Delaware (USA) e il cui prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 50mila Euro (mentre negli USA verrebbe a costare ca. 40mila USD, ovvero ca. 28.000 Euro).

 
-->

Fisker Karma in strada