martedì 21 gennaio 2014

Auto storiche: due Ferrari Formula 1 all'asta a Parigi

Nel mese di febbraio verranno messe all'asta a Parigi due chicche per gli appassionati di auto storiche, di Formula 1 o degli anni '80: la Ferrari 126 C4 M2 del 1984 e la Ferrari 156/85 del 1985.

Ferrari Formula 1 156/85 (1985), all'asta a Parigi il 7 febbraio 2014)

Si tratta di due aste separate, le vetture verranno vendute ad un giorno di distanza l'una dall'altra (6 febbraio per la 126 C4 e 7 febbraio per la 156/85), fatto riportato dall'agenzia ANSA. Il prezzo di vendita di entrambe le vetture monoposto dovrebbe superare abbondantemente il mezzo milione di euro.

Le Ferrari 126 C4, prodotte fino al 1984, furono le prime auto da competizione F1 dotate di motore turbo, per la precisione un V6 1,5L, progettate da Mauro Forghieri e dal britannico Harvey Postlethwaite.

Alla guida c'erano Michele Alboreto e René Arnoux. La monoposto offerta all'asta da Bonhams 1793 il 6 febbraio (la manifestazione è chiamata "Les Grandes Marques du Monde au Grand Palais") è una di quelle guidate da Alboreto nella stagione 1984 e la stima è di 400 – 600.000 euro.

L'anno successivo la 126 C4 venne sostituita dalla 156/85, l'altra vettura che andrà all'asta il giorno dopo, il 7 febbraio. Secondo il sito Classic Driver che dà notizia della vendita all'incanto di queste due meravigliose vetture monoposto, la Ferrari 156/85 porta il numero di telaio 086, e si tratta di un'automobile presentata il 16 febbraio 1985 dallo stesso Enzo Ferrari, due giorni prima del suo 87simo compleanno.

Ferrari 126 C4 M2 (1984)
Quell'anno René Arnoux lasciò la Ferrari per approdare alla Ligier e Ferrari affiancò ad Alboreto lo svedese Stefan Johansson, il quale guidò la vettura con telaio 086 all' European Grand Prix di Brands Hatch. In quell'occasione la Ferrarì 156/85 si ritirò per noie all'alternatore.

Ma niente paura, il motore è stato poi ricostruito (nel 2008) dalla divisione Ferrari F1 Clienti (la spesa, certificata, è stata di 91.000 euro), ed ora il veicolo si presenta in perfette condizioni.

L'automobile verrà venduta da Artcurial Motorcars il 7 febbraio, nell'ambito della manifestazione "Retromobile", il prezzo stimato fra 500 e 550mila euro.