giovedì 7 novembre 2013

Next Generation Nissan Qashqai: il nuovo crossover è stato rivelato oggi online

Si tratta del modello che ha dato il via al segmento dei SUV compatti (i cosiddetti crossover, via di mezzo fra SUV e vetture due volumi di segmento C), ora uno dei più dinamici settori in un mercato – quello europeo – che fatica a decollare dopo i duri anni della crisi, tant'è che la prima generazione del Nissan Qashqai a sei anni dal lancio è ancora presente nelle classifiche di vendita (in Italia a settembre era al numero 13, e al numero 10 dei modelli diesel) e ha raggiunto complessivamente vendite per 2 milioni di automobili.


Ed ora è arrivata la seconda generazione, un'auto novità - costruita sulla nuova piattaforma CMF CD - presentata attraverso un collegamento in diretta da Londra oggi, 7 novembre, ovvero la data che segnò l'inizio della Rivoluzione d'Ottobre: forse si tratta di una coincidenza, ma Nissan afferma che il nuovo Qashqai rappresenterà uno stravolgimento del mercato dei SUV compatti. Sul nostro blog pubblichiamo le prime foto ufficiali.

Mentre il primo Qashqai fu una scommessa che spiazzò sia i concorrenti che la stessa Nissan (il modello finì col vendere il doppio delle unità previste inizialmente), il Qashqai Next Generation si troverà ad affrontare un'agguerritissima concorrenza – Volkswagen Tiguan, Peugeot 3008 e Kia Sportage, per menzionarne alcuni modelli – ed altri veicoli che verranno lanciati nei prossimi anni (fra i quali la Fiat 500X).

Le armi che Nissan Qashqai impiegherà per mantenere la posizione di leader del segmento? Principalmente innovazione, a partire dal Nissan Shield che garantisce la sicurezza (e che incorpora diverse caratteristiche che verranno utilizzate dalla guida autonoma, su cui Nissan sta lavorando) e una nuova gamma di motori, fra i quali ci sarà un 1.2 turbo benzina da 113 CV e 190 Nm di coppia (ereditato dalla Renault Clio) e un 1.6 dCi da 128 CV, con emissioni di CO2 pari a 115 g/km e consumi pari a 4,4 litri/100 km.  Non si è fatta menzione di vetture elettriche o ibride, durante la presentazione presenziata dal CEO di Nissan e Renault, Carlos Ghosn.

La commercializzazione del nuovo Qashqai inizierà nel 2014. Anche il nuovo crossover verrà prodotto esclusivamente nello stabilimento britannico di Sunderland.