martedì 28 febbraio 2012

Nuova Lancia Thema: trazione integrale in arrivo


Al Salone dell'Automobile di Ginevra Lancia sarà presente anche con la versione a trazione integrale dell'ammiraglia del marchio, la nuova Lancia Thema AWD, oltre che con la nuova Lancia Flavia cabriolet e le modifiche alla gamma di Ypsilon e Voyager.

Trattandosi di un modello derivato da Chrysler 300, all'inizio della commercializzazione (previste per il prossimo autunno) l'unica versione disponibile di nuova Thema 4x4 sarà quella abbinata al motore Pentastar V6 da 3.6 litri che eroga 286 CV, con una trasmissione ZF e-shift ad otto rapporti dal funzionamento “By wire” (privo di connessioni meccaniche) che permette cambi di marcia rapidissimi.


La prospettivo dello sviluppo di una versione che abbini la trazione integrale e/o il cambio a otto marce ZF con un motore “più europeo” - ad esempio il turbodiesel Multijet V6 3.0 da 239 CV - per il momento è stato per il momento accantonata e una tale versione non entrerà a far parte della gamma Lancia Thema.

La trazione di Lancia Thema AWD (l'acronimo sta per All-Wheel-Drive, trazione integrale) è del tipo “on demand”, in condizioni di normale aderenza la vettura funziona come una auto a trazione posteriore (e questo permette un sensibile risparmio di carburante).

Per il listino prezzi di Lancia Thema AWD (dovrebbe essere disponibile sia in allestimento Platinum che Executive), dovremo aspettare ancora qualche giorno, fin o all'apertura del Motor Show svizzero.