giovedì 23 febbraio 2012

Jeep: tre novità al Salone di Ginevra 2012


L'82° Salone dell'Automobile di Ginevra è alle porte (aprirà i battenti l'8 marzo), e Jeep Europe ha annunciato che vi presenterà due concept car e una serie speciale limitata.

Jeep  – appartenente a Chrysler, e quindi facente parte di Fiat Group Automobiles - è uno dei marchi che può vantare maggior crescita nel panorama europeo, dove le vendite di auto nuove sono in forte rallentamento. Mentre il mercato auto all'interno della EU è in calo di oltre il 17 percento, Jeep ha registrato un'eccezionale +53,8% a gennaio 2012

La Jeep Grand Cherokee production-intent sports concept introduce la sportività e l'efficienza del motore turbodiesel 3.0 CRD Multijet II su di un esercizio di stile applicato alla vettura ammiraglia della gamma Jeep. Cerchi in lega leggera da 20 pollici, dalla verniciatura nera lucida, sistema audio hi-fi Haman Kardon con 19 speakers e 825 watt, particolari in carbonio e interni in pelle e Alcantara completano l'estetica di questo SUV.

Sportività accentuata anche per Jeep Compass production-intent concept, caricando l'urban SUV di nuove emozioni. Il motore è un 2.2 litri turbodiesel da 163 CV, interni in pelle e sistema audio hi-fi Boston Acoustics sound system da 368 watt completano il ricercato allestimento di questa concept car.

Infine debutto europeo per Jeep Wrangler Mountain, serie speciale in edizione limitata. Si tratta di un auto dedicata a chi vuole farsi notare, vista la vivacissima colorazione Verde Gecko. L'auto fuoristrada è dotata di potenti motori turbodiesel 2.8 da 200 CV, abbinabile ad una trasmissione automatica a 5 rapporti o manuale a 6, oppure V6 benzina da 284 CV, quest'ultimo disponibile solamente con il cambio automatico a 5 marce.

A Ginevra saranno 765 i metri quadrati dell'area espositiva dedicata a Jeep, nel padiglione 5 del motor show, dovee verranno riprodotti i diversi scenari nei quali Jeep si trova egualmente a proprio agio, dall'asfalto, al ghiaccio, alle dune del deserto.

-->