giovedì 13 ottobre 2011

Citroën DS5: 5 motori, 3 allestimenti, 1 versione ibrida

Citroën DS5 è il terzo modello della serie DS, linea di automobili modaiole (o per meglio dire “chic”) della casa francese. È stata una delle poche novità francesi al Salone dell'Auto di Francoforte dello scorso mese (anche se la vera anteprima era già avvenuta lo scorso aprile, a Shanghai (v. nostro post). 

La nuova auto, che prende parte al concorso Auto dell'Anno 2012 insieme alla sorella minore Citroën DS4, verrà messa in vendita nel periodo a cavallo fra la fine del 2011 e l'inizio del prossimo anno.

Per creare dell'aspettativa intorno all'innovativo modello, la filiale italiana di Citroën ha pensato di rendere pubblici i listini (chiavi in mano) della DS5, che riportiamo al termine del nostro articolo, mentre dalla Casa è stato approntato un sito internazionale specifico Citroën DS5 per chi vuole approfondirne la conoscenza.

Tre sono gli allestimenti del listino Italia:
  • Citroën DS5 Chic, che prevede: bracciolo centrale con vano refrigerato, i cristalli elettrici anteriori e posteriori, i cerchi di lega da 17” (da 16” su e-HDi 110 CV, chissà perché), il clima bizona con le bocchette posteriori, le luci diurne a led, la radio con gli ingressi Aux e Usb, il regolatore e limitatore di velocità e il tergicristallo automatico con sensore pioggia. Nota: la Hybrid4 Chic ha lo schermo multifunzione a colori, il battitacco con il logo Hybrid4 illuminato e i cristalli anteriori laterali stratificati;
  • Citroën DS5 So Chic, rispetto alla Chic costa 2.700 euro in più, in cambio dei quali il cliente ottiene i seguenti contenuti: apertura delle porte e avviamento del motore senza chiave, dispositivo Bluetooth, cerchi in lega da 18” (sono da 17” su e-HDi 110 CV e da 19” sulla THP 200), luci di cortesia a Led, orologio analogico sulla console, rivestimenti interni in misto tessuto e pelle, sensori di parcheggio posteriori (Hybrid4 anche anteriori), retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, tetto cockpit con tre tendine separate e cristalli anteriori laterali stratificati. La THP 200, inoltre, ha la pedaliera in alluminio e i sensori della pressione dei pneumatici. Nota: la versione Hybrid4 Airdream So Chic è dotata di navigatore e telecamera di retromarcia;
  • Citroën DS5 Sport Chic, rispetto alle versioni So Chic di pari motorizzazione, costa 4.000 euro in più e prevede – in aggiunta – rivestimenti interni di pelle, head-up display a colori, fari bixeno adattativi, navigatore (con mappe europee), pedaliera in alluminio, sedili anteriori elettrici e riscaldabili (quello del guidatore ha anche la funzione massaggio e la regolazione lombare elettrica), sensori di parcheggio anteriori e posteriori, telecamera di retromarcia e – solo per la Hybrid4 Airdream – navigatore.
La gamma motori è composta da 5 propulsori (2 benzina, 2 diesel ed un ibrido), tutti dotati di cambio a 6 marce (manuali, manuali pilotati o automatici):
  • 1.6 THP 155 CV
  • 1.6 THP 200 CV
  • 1.6 e-HDi 110 CV FAP Airdream CMP-6
  • 2.0 HDi 160 CV FAP
  • Hybrid4 Airdream (2.0 Hdi 160 CV FAP + motore elettrico al retrotreno)
Sul nostro Canale YouTube abbiamo pubblicato il video ufficiale di presentazione (clicca qui per vederlo).

-->

Ecco il listino completo (i prezzi sono in euro, comprendono la messa su strada, mentre l'IPT non è inclusa):

1.6 THP 155 cambio automatico
1.6 THP 200
1.6 e-HDi 110 FAP Airdream CMP-6
2.0 HDi 160 FAP
2.0 HDi 160 FAP cambio automatico
Hybrid4 Airdream 4x4
155 CV/114 kW
200 CV/147 kW
110 CV/81 kW
160 CV/117 kW
160 CV/117 kW
200 CV/147 kW
DS5
Chic
29.300
-
29.300
30.600
32.100
37.050
DS5
So Chic
32.000
33.200
32.000
33.300
34.800
39.750
DS5
Sport Chic
-
37.200
-
37.300
38.800
43.750