martedì 21 giugno 2011

Fiat 500: la miglior city car 2011, secondo i Clienti tedeschi


Fiat 500 TwinAir
Fra i vari complimenti che possono giungere ad una automobile, forse quello più ambito è proprio quello che riguarda la qualità, quando a dirtelo è un tedesco, ovvero un appartenente al popolo che ha fatto della qualità dei prodotti un simbolo del proprio Paese. E questo è tanto più vero quando l'automobile in questione è italiana, visto che i prodotti automobilistici del nostro Paese sono spesso stati oggetto – a torto o a ragione – di aspre critiche, soprattutto per quanto riguarda la qualità.

Toyota ha sempre sbandierato (anche, e soprattutto, in Italia) il primo posto ottenuto (dal 2002 al 2006) nella classifica auto del Vehicle Ownership Satisfaction Study (spesso abbreviato in VOSS, è uno studio sulla soddisfazione dei proprietari di vetture) elaborata e pubblicata da J. D. Power (Gruppo McGraw-Hill), azienda specializzata nell'analisi della soddisfazione del Cliente.

Fiat, al contrario del produttore nipponico, non ha mai raggiunto il primo posto (ad onor del vero solo due marchi europei l'hanno fatto, Mercedes nel 2010 e Volvo nel 2011), ma quest'anno Fiat 500 ha avuto l'onore di essere la preferita nel segmento City Car, superando Hyundai i10 e Suzuki Splash.

La valutazione totale di Fiat 500 nel VOSS 2011 è stata di 818 millesimi, ed è basata sul grado di soddisfazione dei possessori della piccola di Casa Fiat in 67 fattori, divisi in quattro categorie, con pesi specifici diversi (inseriti fra parentesi):
  • gradimento della vettura, che tiene in considerazione fattori quali le prestazioni, il design, il comfort e la funzionalità del modello (peso: 32%),
  • qualità e affidabilità della vettura (26%),
  • costi di gestione, che comprende carburante, assicurazione, manutenzione e riparazione (22%),
  • soddisfazione sul servizio offerto dalle concessionarie del marchio (20%).

E questa è la buona notizia.

La cattiva notizia è che – a parte il remake di Fiat 500, ormai un successo a livello mondiale, essendo in vendita in Canada e USA da marzo 2011 ed apprestandosi a sbarcare in Cina - la posizione di Fiat nella classifica dei marchi del VOSS 2011 è a dir poco deludente, trovandosi al 24esimo posto (con un punteggio di 786/1000). Meglio di Fiat è riuscita a fare Alfa Romeo (21esima, con un punteggio di 794), ma anche il marchio del biscione rimane bel al di sotto della media, posizionata a 807 punti (per dare un'idea dello standard, Volkswagen è a 806, ovvero rappresenta un marchio medio; in calce pubblichiamo il ranking completo, per gli appassionati di classifiche).

L'assenza di modelli Fiat negli altri segmenti è sintomatico dell'endemica incapacità del marchio a replicare i successi raggiunti nei segmenti più piccoli con modelli di categoria maggiore. Eppure dovrà imparare a farlo, se vuole diventare accrescere l'immagine del marchio in Europa e nel mondo.

Volvo S60

Classifica Produttori VOSS*
(basata su una scala di 1.000 punti)

  1. Volvo 841
  2. Mercedes-Benz 839
  3. Mazda 831
  4. Mini 827
  5. Honda 824
  6. Audi 820
  7. Škoda 820
  8. BMW 815
  9. Toyota 814
  10. Dacia 811
  11. Ford 810
  12. Media Germania 807
  13. Volkswagen 806
  14. Seat 804
  15. Porsche 802
  1. Renault 800
  2. Nissan 798
  3. Suzuki 798
  4. Hyundai 797
  5. Kia 795
  6. Alfa Romeo 794
  7. Opel 793
  8. Peugeot 791
  9. Fiat 786
  10. Smart 779
  11. Daihatsu 777
  12. Mitsubishi 776
  13. Citroën 774
  14. Chevrolet 730
I marchi Chrysler, Dodge, Jaguar, Jeep, Lada, Lancia, Land Rover, Lexus, SAAB and Subaru sono stati inclusi nello studio ma non vengono indicati nel ranking a causa del campione eccessivamente ridotto.
Fonte: Source: J.D. Power and Associates 2011 Germany Vehicle Ownership Satisfaction StudySM (VOSS)